CURIOSITÀ

Servizi segreti russi sotto attacco hacker, sottratti 7,5 TB di dati

Da 24 Luglio 2019 Nessun Commento

Il gruppo di cybercriminali “0v1ru$” è riuscito a violare i sistemi della SyTech, uno dei fornitori IT più importanti dell’FSB (Federal Security Service of the Russian Federation), aprendo quindi un’importante breccia nella sicurezza dei servizi segreti russi.

 

Stando a quanto riportato da BBC Russia, il gruppo avrebbe rivendicato l’attacco su twitter lo scorso 13 luglio, pubblicando tra l’altro lo screenshot di una pagina del sito della SyTech da loro modificata. Un attacco imprevedibile che lascia perplessi, al pari del recente episodio segnalato alla NASA (NASA hackerata, 500 MB di dati rubati da un Raspberry Pi).

 

Stando al report, gli hacker avrebbero sottratto una notevole quantità di dati (circa 7,5 TB di dati riservati), condividendoli successivamente con un altro gruppo, Digital Revolution, che a sua volta ha provveduto a contattare le varie testate giornalistiche per diffondere la notizia.

 

Tra i dati trafugati nell’attacco spiccano i piani di FSB e SyTech per eliminare l’anonimato su TOR, la gestione dei dati sensibili sui social media, oltre al già avviato piano per separare la rete internet russa dalla rete globale.

 

#digife #website #web #website #ecommerce #e-commerce #webdesign #seo #digitalmarketing #graphicdesign #business #websitedesign #webdevelopment #webdesigner #branding #webdeveloper #socialmediamarketing #entrepreneur #startup #digital #malware #virus #itsecuritu #hacker #sicurezzainformatica

 

Fonte http://bit.ly/2XXrUU9