Salta al contenuto principale
ECOMMERCENOTIZIE

Reel Instagram – Cosa sono e perché possono aiutare la tua attività

Da 6 Ottobre 2022Nessun Commento
Reel Instagram - copertina

Nati nel 2020 in risposta ai brevi video che continuano a spopolare su TikTok, i Reel Instagram sono dei video verticali, spesso divertenti e particolarmente immersivi. La crescente popolarità di questo formato è testimoniata dal fatto che ora Instagram ha dedicato una sezione apposita per i Reels all’interno della propria app e pianifica di allungare la loro durata massima oltre gli attuali 90 secondi.

I contenuti dei Reel Instagram sono tra i più disparati, a partire dalla riproposizione di contenuti presi da altre piattaforme, come video musicali, imprese sportive, interviste televisive, ai contenuti originali, dove gli utenti del social network possono dare sfogo alla propria creatività.  

Non è passato molto tempo dalla loro introduzione, che le prime aziende hanno iniziato a fiutare un terreno fertile per farsi conoscere ed hanno iniziato a sfruttare i Reels a scopo commerciale. 

Reel Instagram per le aziende

Sono ormai passati due anni dalla loro nascita, e nessuno, nemmeno la casa madre, si aspettava un tale successo. Oggi, infatti, i Reel Instagram sono diventati “un vero e proprio palcoscenico globale in continua crescita, che facilita la scoperta di brand e creator e che si fa testimone di trend e momenti importanti. 1” 

I Reel Instagram si prestano infatti in maniera ottimale alla viralità, grazie anche ai molti strumenti di editing che li rendono altamente personalizzabili, ma facili da creare. Un’azienda che sia in grado di sfruttarne l’ampio potenziale vedrà salire in maniera vertiginosa la propria notorietà, l’engagement della clientela e, in ultima analisi, le vendite. 

I vantaggi dei Reel Instagram per le aziende sono diversi. Questa particolare tipologia di video breve, consente la creazione di contenuti professionali di alta qualità che però, vista la breve durata, mantengono bassi i costi di produzione. Certo, è necessario riuscire a catturare l’attenzione degli utenti già a partire dai primissimi secondi, pena lo “swipe” in alto, che sostituirà il tuo reel con uno nuovo. Se però il reel è efficace, non esiste modo migliore per coinvolgere l’utente ed attirarlo verso la tua azienda. 

Come creare un Reel Instagram

La creazione di un Reel Instagram è piuttosto facile e tutti i vari passaggi sono guidati dall’app. Da notare però che, se si vogliono utilizzare gli strumenti nativi di Instagram, la creazione dei reel è legata al mobile e non può essere fatta da desktop. Esistono però dei programmi che permettono la creazione di reel già ottimizzati secondo le specifiche richieste da IG. 

Tralasciando questa opzione, per creare un Reel Instagram basta cliccare sul pulsante +, come avviene per la pubblicazione di foto e altri contenuti. Selezionata la voce, l’app ti permetterà di scegliere cosa creare. Seleziona la voce Reel. 

A questo punto è già ora di inserire il contenuto video desiderato, che può essere un video pre-registrato, un’immagine, oppure un video da girare “in diretta” tramite la telecamera del telefono. Perché il video risulti efficace per la tua azienda, il nostro consiglio è ovviamente quello di studiare una sorta di “piano editoriale”, con video studiati a tavolino e realizzati da professionisti, e non crearlo sul momento. 

Una volta che il video è stato caricato, Instagram ti permetterà di modificarne molti aspetti, attraverso un menù laterale. Vediamoli tutti. 

Audio

Se hai realizzato un video in precedenza, questa opzione potrebbe sembrarti superflua, ma offre in realtà alcuni spunti interessanti. IG ti permette infatti di aggiungere una traccia audio ai tuoi video, presa dalle infinite canzoni disponibili. La cosa interessante è che, in fase di scelta, Instagram ti segnala anche il numero di volte in cui una traccia è stato utilizzata. In questo modo puoi scegliere un pezzo che in quel momento è di tendenza, aumentando così la possibilità di farti vedere. 

Un’altra possibilità offerta dall’app è quella di aggiungere una voice-over, utile nel caso in cui il video sia un tutorial o necessiti di spiegazioni. 

Effetti

IG offre la possibilità di aggiungere effetti, filtri, sfondi, scritte ai tuoi video. Questa sezione viene sfruttata in abbondanza dagli utenti per i propri video, ma non si presta molto bene alle aziende. Se il tuo obiettivo è quello di comunicare professionalità, infatti, con questi effetti otterrai l’effetto opposto.

Durata

I Reel Instagram possono durare 15, 30, 60 o 90 secondi. La scelta della durata è più importante di quello che sembra, poiché un video troppo breve rischia di non comunicare tutto quello che vuoi dire, ma un video troppo lungo rischia di annoiare chi lo vede. 

Calcola che la soglia di attenzione media degli utenti del web è di 8 secondi, oltre i quali, se non hai catturato la loro attenzione, li avrai persi. Cerca di inserire le informazioni più importanti all’inizio e non esagerare con la durata. 

Velocità

È anche possibile modificare la velocità del video, per renderlo più veloce o più lento (slow-motion), ma si tratta di un’opzione legata a casi particolari. Il fast-forward viene spesso utilizzato per i reel di ricette, mentre la slow-motion ricorre nei video che mostrano particolari gesti atletici. 

Layout

IG ti da la possibilità di creare un reel che “prosegue” in più finestre in maniera continua. Valgono le stesse considerazioni fatte per la durata. 

Altre opzioni

Altre opzioni disponibili comprendono il timer, che imposta un tempo predefinito prima di avviare la registrazione, in caso ti dovessi preparare, la voce allinea, che ti permette di verificare la centratura dei contenuti e la voce bilaterale, che divide l’inquadratura in due riquadri, uno con la ripresa della videocamera interna e uno con la videocamera esterna. 

 Consigli utili prima di pubblicare

Prima di procedere alla pubblicazione, è importante prestare attenzione ad alcune impostazioni. 

Immagine di copertina

Quando il tuo reel viene pubblicato, viene mostrato nella tab dei reel e sarà visibile agli utenti. Ricordati di scegliere l’immagine che essi vedranno come anteprima del reel, sia essa un frame del video o un’immagine caricata appositamente. 

Questo è molto importante perché serve a far capire alle persone di cosa parla il tuo reel. 

Hashtag

IG consiglia di implementare da 3 a 5 hashtag per far capire al programma ed agli utenti quali temi sono trattati nel tuo breve video. A questo proposito consigliamo anche di inserire una breve descrizione (di non oltre 55 caratteri). 

Dimensioni

Le dimensioni che un Reel Instagram dovrebbe avere per una corretta visualizzazione sono 1080×1920 pixel. 

Watermark

Infine, anche se ti sembra una buona idea inserire il tuo watermark all’interno del tuo reel, fai attenzione. IG non ama loghi e banner di altre piattaforme e di altre aziende, per cui potrebbe limitare la visibilità dei tuoi contenuti.

Possiamo aiutarti? Chat