ECOMMERCENOTIZIEPROMOZIONI

Newsletter natalizie per fidelizzare i tuoi clienti

Da 7 Dicembre 2016 Ottobre 16th, 2017 Nessun Commento

Le festività natalizie sono uno di quei periodi dell’anno in cui le campagne mirate di newsletter mostrano tutto il loro potenziale.

 Le settimane che precedono il Natale sono un periodo estremamente proficuo per le attività commerciali che vendono beni e servizi, ma, prepararsi al Natale non significa soltanto addobbare il proprio locale commerciale con luci, palline colorate ed un Babbo Natale all’ingresso dell’attività. Perché ciò non è sufficiente? Perché se da un lato è vero che sotto le festività si registra sempre un incremento delle vendite, dall’altro non bisogna avere la presunzione di essere gli unici sul mercato a vendere il migliore prodotto o servizio, poiché, c’è tanta concorrenza e, dunque, le vendite vanno anche un po’ spronate.

Una mirata ed accattivante campagna di newsletter è un ottimo canale di comunicazione che ti consentirà di acquisire visibilità fin dal momento in cui il consumatore inizierà a farsi un’idea di ciò che vuol regalare.

 Prima di darti qualche suggerimento per sfruttare al meglio il potenziale delle newsletter al fine di promuovere prodotti o servizi della tua attività, ti ricordiamo che, anche, i rapporti umani sono importanti e che potresti usare lo strumento di newsletter per fare gli auguri di buone feste ai tuoi clienti e fornitori, informandoli, al contempo, dei giorni di chiusura festiva. In questo modo si sentiranno coccolati e pensati anche da te!

Adesso vediamo cosa potresti fare con le newsletter da inviare ai clienti fidelizzati ed ai potenziali clienti nelle settimane che precedono il Natale.

1.Imposta una guida regali

Una guida nella scelta dei regali oltre a supportare i tuoi clienti nella selezione dei prodotti da regalare, ti consentirà di indirizzare il traffico verso le pagine selezionate in base alle strategie di marketing e di conseguenza di migliorare le vendite anche di prodotti a cui solitamente la gente non pensa. Nell’email promozionale, ad esempio, potresti inserire il link di reindirizzamento alla pagina guida regali e alcune immagini di possibili regali con descrizione ad hoc.

2.Pensa alle promozioni

Gli utenti del web sono a caccia di un buon affare soprattutto nel periodo pre-natalizio in cui i regali da fare sono tanti. Per questo è importante suddividere le diverse promozioni in più comunicazioni via mail. Rifletti su un servizio che potrebbe attrarre il consumatore, mettilo in promozione e diffondilo attraverso le newsletter. Ad esempio, nessuno ha voglia di impacchettare i regali o di pagare costi aggiuntivi per la spedizione. Distinguiti proponendo questi servizi gratuitamente solo a Natale.

3.Ricorda i carrelli abbandonati

Capita di frequente che i clienti creino carrelli che poi abbandonano o per un malfunzionamento del portale o semplicemente per distrazione. Inviare loro delle mail personalizzate ricordando i prodotti a cui erano interessati può essere un modo per generare un ritorno delle vendite.

4.Pensa anche ai tuoi potenziali clienti

Potresti inviare delle mail in cui informi che solo per il periodo pre – natalizio consentirai gli acquisti sul tuo e-commerce anche agli utenti web non registrati. Se decidi di offrire questo servizio, ricordati, però, che gli utenti che hanno lasciato i loro dati non vanno discriminati e per questo potresti offrire loro uno sconto extra.

E’ famosa la storia che si narra tra i venditori che il migliore venditore dell’anno era quello che si prendeva il tempo di scrivere e mandare via posta tutte le cartoline con gli auguri di Buon Natale ai propri clienti. Ora, con le newsletter, la vita del veditore è più facile!

Insomma, qualunque sia la tua attività commerciale, ricordati di promuoverla in modo efficace, veloce ed intelligente con lo strumento di invio newsletter, non dimenticando di verificare che il tuo messaggio arrivi all’utente finale in ottica responsive design, ovvero che si auto – adatti alle dimensioni di qualsiasi dispositivo portatile.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui servizi newsletter vai alla pagina newsletter professionale  oppure contattaci direttamente su www.digife.it/contatti.