NOTIZIE

Come impostare SEO su WordPress

Da 18 Febbraio 2020Nessun Commento

Quando crei un sito Web, l’obiettivo è condividere i tuoi prodotti, servizi o informazioni con quante più persone possibile. E per farlo, hai bisogno di persone che visitino il tuo sito Web e vedano cosa ha da offrire. Tuttavia, quando crei un nuovo sito Web, questo non verrà visualizzato automaticamente nella prima pagina dei risultati di Google.

Bisogna ottimizzarlo in ottica SEO per renderlo visibilie e ti mostreremo come farlo con WordPress.
In pochi passi, imparerai come impostare la basi di WordPress SEO nel 2020.

Perché la SEO è importante?

Le strategie SEO tengono conto degli algoritmi dei motori di ricerca, aiutandoti a costruire l’autorità e la visibilità del tuo sito web. La SEO è un must per qualsiasi strategia di marketing digitale di successo, sia che si utilizzi WordPress o qualsiasi altra piattaforma.

WordPress è buono per il SEO?

WordPress è uno dei cms di siti Web più popolari da molti anni. È nato come una piattaforma di blog, ma negli ultimi anni è diventato sempre più popolare come piattaforma di siti Web.
Offre temi personalizzabili e un’ampia varietà di strumenti, estensioni e widget.
Ha alcuni ottimi strumenti per la creazione di siti Web che lo rendono molto SEO-friendly.
È anche una piattaforma economica con un eccellente supporto tecnico e molte risorse disponibili.
WordPress soffre in alcuni aspetti quando si tratta di SEO. È molto complicato sul back-end. Potrebbe essere necessario un esperto SEO e uno sviluppatore web professionista e ricerche per implementare SEO più avanzato.
Tuttavia, la maggior parte dei casi non richiede un esperto in quanto il SEO può essere impostato sulla piattaforma. Dovrai solo scegliere un plugin e imparare come usarlo.
I siti Web WordPress possono anche essere influenzati negativamente dall’indicizzazione mobile-first di Google.

Configurazione SEO di WordPress passo-passo: come fare SEO da soli su WordPress

WordPress può fornire una solida base per un buon SEO, ma ci sono molte cose che puoi fare per rendere il tuo sito web più visibile ai motori di ricerca. Ecco un elenco dettagliato di come gestiamo la SEO su WordPress.

1. Ottimizza la struttura dell’URL

Dovrai scegliere la struttura del permalink corretta dall’inizio o potresti avere problemi SEO in seguito. Un modo semplice per strutturare i tuoi URL è in questo modo: yourwebsite.com/category/sub-category/product-page.
Questa struttura URL si chiama “pretty URL” e puoi abilitarla dal menu Impostazioni> Permalink all’interno di WordPress

2. Scegliere tra www o non www

Vuoi un sito Web che appare come “www.xyz.com” o semplicemente “xyz.com”? Questo di solito non influisce sulla SEO, ma se entrambe le versioni esistono, ti metterà nei guai con Google. È principalmente una questione di preferenze personali, ma è qualcosa a cui potresti voler riflettere.

3. Imposta il certificato SSL del tuo sito (HTTPS)

Il passaggio successivo consiste nell’impostare un certificato SSL, che ora è richiesto se si desidera mostrare nei motori di ricerca. Fino al 90% dei risultati di ricerca della pagina n. 1 su Google sarà sicuramente in  HTTPS.

4. Installa il plug-in Yoast SEO

In precedenza, abbiamo menzionato che WordPress include molti plug-in utili che possono semplificarti la vita. Yoast è uno dei migliori plugin che fanno un ottimo lavoro. Grazie ai suoi strumenti di facile utilizzo, Yoast può aiutarti molto con l’ottimizzazione SEO e dei contenuti su pagine Web e blog.

5. Verifica Google, Bing e Yahoo

Successivamente, dovresti inviare il tuo sito Web ai motori di ricerca (come Google, Bing e Yahoo) e verificarne la proprietà. In questo modo, puoi monitorare le prestazioni del tuo sito Web, visualizzare le parole chiave, ricevere avvisi su link non funzionanti e linkback e ottenere molti dati preziosi su questi motori di ricerca.

6. Ottimizza la tua Sitemap XML (escludi le pagine di contenuti non rilevanti)

Ciò consente ai motori di ricerca di sapere quando il tuo sito è stato aggiornato. Yoast configura automaticamente * Sitemap XML, semplificando le cose.
Ottimizza il tuo file Robots.txt: si tratta di un file posizionato sul server del tuo sito per istruire i robot dei motori di ricerca su come eseguire la scansione e l’indicizzazione dei file nel tuo dominio. Esistono due modi per modificare robots.txt su WordPress:
Usa Yoast> Strumenti> Editor per correggerlo.
Se non disponibile, installa il plug-in “Virtual Robots.txt”
Nota: assicurarsi di aggiungere la Sitemap XML nel file dei robot.

Crea sitemap HTML

Molti siti Web possono beneficiare di una Sitemap HTML oltre a una Sitemap XML. Il plug-in “Simply map” lo rende facile.

7. Ottimizza il tuo sito per la velocità

Un buon sito Web è un sito Web veloce. Al giorno d’oggi, i siti web devono avere immagini e design di alta qualità, ma devono comunque essere caricati quasi istantaneamente, altrimenti perderai visitatori. La velocità di caricamento influisce sul tuo SEO sia direttamente che indirettamente. Consigliamo un plug-in di ottimizzazione delle immagini come Imagify e un plug-in di cache. Inoltre, è una buona idea modificare le impostazioni per la minimizzazione, il caricamento lento e la consegna della CDN.

8. Installa markup dello schema

Se gestisci un’azienda locale, un negozio online o sei un influencer, questo è molto importante. Aiuta i motori di ricerca a fornire risultati preziosi ai visitatori che ti cercano su Google. Ecco alcuni dei plug-in che utilizziamo e suggeriamo regolarmente per il markup dello schema di base: All In One Schema Rich Snippet, WP Review, snip – The Rich Snippets & Structured Data Plugin e Schema.

Esistono molti modi per impostare la SEO su WordPress e ottimizzarlo in base alle tue esigenze. Come professionisti del settore, questi sono i nostri suggerimenti. Tuttavia, la SEO è in continua evoluzione. Se vuoi rimanere in quell’ambito spazio ricercato della ricerca di Google, devi tenere il passo con le modifiche e ottimizzare continuamente. Dai un’occhiata al nostro servizio di gestione SEO per ottenere assistenza SEO all-in-one conveniente per la tua azienda.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
Possiamo aiutarti? Chat