NOTIZIE

TikTok: la prossima piattaforma di marketing per i brand

Da 19 Febbraio 2020 Nessun Commento

TikTok: la prossima piattaforma di marketing per i brand

TikTok è un’app che si sta espandendo in tutto il mondo. Viene usata da tutti, a partire dagli adolescenti, per arrivare agli adulti.
Quand’è comparsa per la prima volta nel 2016, era chiamata Musically, si potevano eseguire solo video divertenti, cantati o balli; ed era conosciuta da pochi.
L’app nel tempo si è trasformata, partendo dal nome, che è passato da Musically a TikTok. I creatori hanno aggiunto effetti in modo da fare video con velocità variabili: lento, medio o veloce, effetti facciali come Snapchat, cambiare la saturazione. L’app ha aggiunto la possibilità di lasciare un like, commentare, condividere in direct, taggare le persone e nel profilo aggiungere una breve descrizione, proprio come Instagram.

Di conseguenza, possiamo notare una sua crescita, che ad oggi lo ha portato ad essere uno dei social media più utilizzato dalla popolazione mondiale giovanile.
Grazie alla sua fama, viene adoperata molto anche dagli attori, influencer e cantanti, che si servono di essa per far video divertenti, trasmettere qualcosa ai loro follower, ma soprattutto per pubblicizzare un determinato prodotto di un brand come ad esempio le pastine “YOYO”, dove per pubblicizzarlo hanno inventato una challege.
I video tristi li adottano soprattutto per i POV. I POV sono descrizioni di ciò che si pensa o si sente in quel momento, in modo da creare una scena, in base a ciò che esprime la canzone che uno ha scelto.

Un’altra idea di Tik-Tok è la possibilità di creare dei duetti con la persona che si desidera. Consistono nel ricreare lo stesso video che ha realizzato l’altra persona. Il risultato finale può essere fantastico.

Cosa significa per i marchi e come le aziende possono massimizzare il loro marketing TikTok?

Perché i brand dovrebbero sfruttare TikTok?

Il numero di utenti su TikTok e il potenziale di crescita dell’app dovrebbero essere motivo sufficiente per far aderire marchi con una strategia di marketing mobile.
Ma c’è motivo di considerare seriamente se valga la pena aderire all’app. Per uno, la maggior parte degli utenti di TikTok sono Gen Z, con alcuni millennial inseriti per una buona misura.
Se il tuo target di riferimento è la Gen Z, TikTok potrebbe essere la prossima piattaforma da provare mentre Instagram e Snapchat soddisfano anche questo aspetto demografico, TikTok è interamente incentrato su di essi.
Una presenza su TikTok potrebbe aiutarti ad aumentare facilmente la portata all’interno di questo gruppo demografico.
D’altra parte, se non ti occupi esclusivamente della Gen Z, anche se la maggior parte delle tendenze di marketing suggeriscono che dovresti, TikTok potrebbe essere superfluo alla tua strategia sui social media.

Inoltre, dai un’occhiata all’importanza dei contenuti video per la tua strategia di marketing. Chiediti, stai creando video per i tuoi canali regolarmente? Se sì, allora TikTok potrebbe essere una buona scelta.
Devi anche verificare se la tua nicchia sarà ben rappresentata su TikTok poiché l’app è molto orientata all’intrattenimento e adotta un approccio stravagante ai contenuti.
Puoi imitare quel tono nei tuoi contenuti e sarà appropriato per il tuo pubblico? Se hai risposto, “sì” a quelle domande, allora dovresti unirti a TikTok.

Come commercializzare un marchio su TikTok

Ora che hai deciso che TikTok è la piattaforma che fa per te e che ti aiuterà a raggiungere il tuo pubblico target di età inferiore ai 30 anni, come commercializzi il tuo marchio sull’app?
E’ difficile definire una strategia TikTok. Tuttavia, ci sono alcuni metodi di coinvolgimento che è possibile utilizzare sulla piattaforma che illustreremo di seguito.

1. Dietro le quinte 

TikTok è un ottimo canale per mostrare la vita dietro le quinte, portare i tuoi follower attraverso uno sguardo intimo al funzionamento della tua organizzazione.
Numerosi marchi di intrattenimento e notizie stanno realizzando video TikTok delle loro sessioni di brainstorming o nelle stanze degli scrittori.
Puoi mostrare come un prodotto è concepito e attraversa le fasi della produzione fino a quando non è finalmente pronto per essere lanciato per i clienti.
Nota. Potresti prendere in considerazione il modo in cui desideri farlo senza fornire informazioni cruciali o sensibili al business.
TikTok riguarda l’intrattenimento. Se riesci a rendere questi contenuti divertenti e stravaganti, puoi guadagnare visualizzazioni e follower su TikTok. Se non riesci a raggiungere questo obiettivo, non pubblicare contenuti sull’app.

2. Collaborazioni utente

Una manciata di utenti di TikTok creano costantemente contenuti così divertenti e unici, che hanno già guadagnato milioni di follower. Questi creatori sono simili agli influencer su Instagram e Snapchat, e vale la pena cercare di creare collaborazioni con queste persone.
I marchi sono ancora considerati intrusi su TikTok, motivo per cui gli individui creativi che abbiamo menzionato sono il vero vantaggio.
Invece di provare ad appropriarti della piattaforma con contenuti che potrebbero non essere adatti al pubblico, collabora con i creatori che già conoscono il terreno per realizzare video promozionali.

3. Duetti

Un altro tipo di contenuto collaborativo che i marchi possono creare su TikTok sono i duetti. Questi sono video in cui gli utenti possono aggiungere un nuovo video a un contenuto esistente. Il prodotto finale sembra un video a schermo diviso. Se eseguito bene, il risultato può essere incredibilmente divertente.
La creazione di un video che può essere facilmente inserito in un altro è un ottimo modo per aumentare il coinvolgimento sull’app e migliorare il numero dei follower.

4. Sfide di hashtag

Di gran lunga il modo più popolare per coinvolgere gli utenti su TikTok e diventare virali è quello di partecipare o lanciare sfide di hashtag.
Queste sfide sono concorsi sui social media di solito basati su un argomento o argomento particolare e gli utenti sono incoraggiati a inviare risposte alla sfida il più rapidamente possibile.
Le sfide di hashtag di TikTok attirano milioni di utenti e visualizzazioni: se hai una sfida abbastanza creativa da condividere, puoi vedere un serio coinvolgimento.

5. Pubblicità a pagamento 

La pubblicità di TikTok è ancora un nuovo concetto, ma alcuni grandi marchi come Nike e Disney sono già riusciti a creare campagne pubblicitarie di successo sulla piattaforma.
Tuttavia, la pubblicità TikTok potrebbe non essere adatta a tutti, le campagne pubblicitarie richiedono alle aziende di spendere almeno 500 euro e il costo di una campagna potrebbe ammontare a centinaia di migliaia.
Si può capire perché solo i mega marchi l’hanno provato, rendendolo così lontano per le piccole imprese, i video nativi e le sfide che potrebbero essere la strada da percorrere.
Se la tua azienda ha il budget per una campagna pubblicitaria TikTok, dovrai creare un account TikTok Ads.
Una volta verificato, puoi impostare i parametri per il tuo annuncio, in modo simile a come si creerebbe una campagna pubblicitaria di Facebook.

6. Video di reazione

Simile ai duetti, i video di reazione di TikTok sono un altro modo per creare contenuti interattivi e coinvolgenti. Questi video suscitano reazioni da parte di persone, che possono condividere tramite video.
A differenza della maggior parte delle altre piattaforme che offrono agli utenti solo la possibilità di lasciare commenti o Mi piace come reazioni ai post, TikTok consente agli utenti di creare un video di reazione che può essere incorporato nel contenuto originale.
Creare contenuti che susciteranno reazioni abbastanza forti da consentire agli utenti di lasciare un video di reazione è un buon modo per aumentare il numero dei follower.

7. Adesivi con marchio

Snapchat ha avuto adesivi con marchio per un po ‘e TikTok ha recentemente rilasciato la possibilità di creare i tuoi adesivi, oltre a importarli da Giphy.
Gli adesivi con il marchio, come gli emoji del marchio su Twitter, possono migliorare la consapevolezza del marchio sull’app. Non hanno bisogno di essere elaborati, solo divertenti.
Tuttavia, cerca di mantenere gli adesivi il più pertinenti possibile ai popolari hashtag TikTok per aumentare la possibilità che vengano utilizzati.

Riassumendo: TikTok è nuovo ed eccitante, ma potrebbe non essere adatto a tutti. Con un grande seguito di Gen Z e la loro bizzarra uscita video, TikTok è di nicchia quanto una piattaforma social può ottenere.
I marchi devono chiedersi se questo è il pubblico che devono raggiungere e se possono impegnarsi a creare il tipo di contenuto che è popolare sull’app. Perché TikTok sta guadagnando popolarità ogni giorno e si rivolge alla folla che sa cosa è di tendenza prima che chiunque altro lo sappia. TikTok potrebbe essere il canale che invia la tua strategia di marketing attraverso la stratosfera.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!