Перейти к основному содержанию
НОВОСТИ

Как провести маркетинговое исследование для стартапа

От 16 декабря 2020Без комментариев

 

Una startup senza un’efficace ricerca di mercato è come una nave che viaggia al largo senza bussola. Pertanto, può perdere la sua direzione dopo un po ‘e può scomparire nel bel mezzo del nulla. La ricerca di mercato per una startup consente agli imprenditori di indovinare cosa è necessario per far crescere la propria attività. Fare ricerche di mercato per una startup offre l’opportunità di analizzare la loro posizione nel mercato competitivo di oggi. Per saperne di più sul marketing per startup, puoi visitare il nostro blog sul marketing per startup e ottenere informazioni dettagliate dai nostri articoli sulle ultime tendenze e varie idee per i marketer per startup. È importante verificare se il tuo prodotto o servizio soddisfa le esigenze dei clienti mirati se lavori in una startup. In questo modo, puoi capire se è probabile che il tuo prodotto o servizio troverà un posto duraturo nel mercato. Dovresti trovare le risposte alle principali domande di ricerca di mercato per le startup e trovare il percorso migliore per la tua attività con un processo di marketing efficace. Se vuoi saperne di più su come condurre ricerche di marketing per una nuova attività, continua a leggere il nostro articolo. In questo articolo, ci siamo concentrati sull’informarti su cos’è la ricerca di marketing? Inoltre, acquisirai conoscenze sulle fasi della ricerca di marketing.

Cos’è la ricerca di mercato?

Hai solo un’idea di una startup ma temi che non sarà sostenibile nel mercato competitivo. Per evitarlo, è necessario effettuare ricerche di mercato prima di intraprendere un’azione. La ricerca di mercato è il processo di raccolta di informazioni su ciò che sta accadendo nel mercato. Include l’analisi delle dinamiche di mercato per conoscere i tuoi concorrenti, i potenziali clienti e le condizioni di mercato.

Cercare le tendenze, conoscere altre aziende con prodotti o servizi simili, indagare sui prezzi e sui metodi di marketing di altri e ottenere informazioni sui tuoi potenziali clienti incluso nella ricerca di mercato per startup.  Tutto quello che devi fare è conoscere i passaggi che seguirai nel processo di ricerca di mercato. Quindi puoi decidere il percorso migliore per lo sviluppo della tua attività. Dove venderai il tuo prodotto o servizio? È una regione specifica o un’area più ampia? Se desideri vendere il tuo prodotto o servizio in una regione specifica, è meglio raccogliere informazioni sulla regione e sui tuoi potenziali clienti. Se li conosci meglio, puoi fornire meglio i tuoi prodotti e servizi. Sia che tu voglia avviare un’impresa o far crescere la tua piccola impresa, fare ricerche di mercato aumenterà sicuramente la tua attività quando intraprenderai le azioni necessarie e seguirai le procedure determinate dopo la ricerca di mercato.

Fasi della ricerca di mercato per le startup

Non c’è possibilità di fallire se segui accuratamente il percorso. Qui abbiamo elencato i passaggi principali che descrivono in dettaglio come fare ricerche di mercato per un’idea di startup.

1. Definizione degli scopi della ricerca di mercato

Tra i diversi motivi per cui la ricerca di mercato è essenziale per le startup, è necessario definire i tuoi scopi per fare ricerche di mercato. Vuoi condurre una ricerca interna per indagare sui problemi? Quindi puoi impostare una strategia migliore per il futuro. D’altra parte, puoi concentrarti sulla ricerca esterna per analizzare i driver e le barriere nel mercato? La ricerca di marketing interna mira principalmente ad aumentare le vendite e i ricavi. Questa analisi si concentra sulle esperienze passate per ridurre i rischi per i passaggi futuri. D’altra parte, la ricerca di mercato esterna si occupa dell’analisi dell’ambiente e del mercato in cui operi la tua attività. La ricerca di tendenze di mercato e le attività di altre società sono incluse nella ricerca esterna. A seconda del tuo orientamento, dovresti applicare il metodo giusto necessario per una crescita aziendale sostenuta. In primo luogo, è importante creare un piano di ricerca di marketing efficace. Questo piano dovrebbe avere uno scopo ben definito che ti farà risparmiare tempo e denaro.

2. Porre le domande giuste

Durante la creazione del tuo piano aziendale attraverso ricerche di mercato, ci sono alcune domande fondamentali a cui rispondere. Se hai intenzione di prendere ulteriori decisioni, pensaci due volte e rispondi a una serie di domande riguardanti i tuoi approcci e attività futuri. Ecco alcune domande suggerite per una ricerca di mercato ben pianificata: Qual è la dimensione potenziale del mio mercato? Chi sono i miei concorrenti e quanto sono grandi? C’è qualche nicchia che la mia attività può riempire? Qual è la quota di mercato stimata della mia attività e dei miei concorrenti? C’è qualcosa di unico per la mia attività che sarà vantaggioso?

3. Analisi dei concorrenti e del mercato potenziale

La ricerca di mercato dovrebbe iniziare con uno sguardo all’intero settore e al mercato potenziale per specificare le aziende che forniscono prodotti o servizi simili ai tuoi potenziali clienti.

La prima cosa che dovresti fare è determinare i tuoi concorrenti e analizzare le loro attività di business per scoprire i loro punti di forza e di debolezza. È inoltre necessario utilizzare diversi strumenti di analisi e metriche per eseguire ricerche di marketing efficaci. Prova a scegliere gli strumenti migliori da cui trarrai maggiori benefici durante l’intero processo. Puoi consultare il nostro articolo sui migliori strumenti di analisi di marketing che renderanno il tuo processo di selezione degli strumenti più veloce e più semplice offrendo i migliori strumenti di analisi soprattutto per le startup e le piccole imprese. Attraverso uno strumento di esplorazione del mercato, puoi anche controllare le tendenze del settore. Scopri quali sono i driver e le barriere nel mercato. Puoi anche trarre vantaggio dai KPI per capire se un’azienda sta andando bene e cosa è necessario per la sostenibilità.  Se sei limitato dai fondi, non preoccuparti perché è così normale per la maggior parte delle startup. Quindi, prova a scegliere uno strumento da cui puoi beneficiare al massimo.

4. Analizzare il potenziale pubblico

Dopo aver imparato abbastanza sul mercato e sui concorrenti, ora è il momento di pensare ai tuoi potenziali clienti. chi è il tuo pubblico di riferimento? Qual è il tuo profilo cliente ideale? Qualsiasi impresa senza indagare sul potenziale cliente è molto probabile che fallisca dopo un po ‘. Se vuoi attirare l’attenzione delle persone, devi saperne di più su di loro. L’obiettivo principale di qualsiasi attività commerciale è acquisire clienti fedeli. Questi clienti aumenteranno il tasso di rendimento. Dovresti prestare attenzione alle personalità, alle preferenze e agli interessi dei tuoi clienti per mantenerli fedeli alla tua azienda e ottimizzare le tue vendite. Attraverso uno schema ben progettato del tuo pubblico di destinazione, sarà più facile per te soddisfare le loro aspettative con offerte speciali e piani personalizzati. Dovresti anche stimare il potenziale di mercato totale, la segmentazione del mercato e la dimensione del pubblico di destinazione perché ti aiuterà a capire meglio le esigenze e le preferenze dei tuoi potenziali clienti. Inoltre, dovresti anche prestare attenzione al traffico web dei tuoi concorrenti. Prova a confrontarlo con il tuo per vedere se ciò che stai attualmente facendo è sufficiente per generare lead di vendita.

Conclusione

Se sei una piccola impresa o una startup, è fondamentale fare ricerche di mercato efficienti per pianificare le tue strategie di marketing digitale e prendere ulteriori decisioni. Ha senso raccogliere informazioni sul settore, sulla concorrenza e sul pubblico di destinazione prima di dedicare tempo e denaro alla propria azienda. Per aumentare le vendite e i ricavi attirando più persone verso il tuo marchio, devi compiere passi intelligenti.

Мы можем вам помочь? Чат