CURIOSITÀNOTIZIESICUREZZA

La prima giacca smart? si chiama Levi’s Commuter

Dalla partnership di Google e Levi’s nasce la prima giacca intelligente in grado di controllare lo smatphone.

Quante volte in sella ad una bici vi siete dovuti fermare per estrarre lo smartphone dalla giacca o dalla borsa? Del resto, se il cellulare squilla, se durante la pedalata si vuole ascoltare della buona musica o se si ha la necessità di consultare su google maps un percorso stradale, l’unica soluzione è fermarsi!

Dal prossimo autunno questa prassi potrebbe diventare un lontano ricordo perché la tecnologia ci sorprenderà ancora, ma, questa volta, il settore interessato è quello dell’abbigliamento.

Google, ovvero il principale motore di ricerca più utilizzato al mondo e Levi’s, una delle maggiori aziende al mondo nel campo dell’abbigliamento, hanno unito le forze per progettare una giacca smart in grado di controllare il dispositivo mobile, mentre si sta pedalando, semplicemente toccando la manica.

La giacca smart si chiama Commuter “collegata” e la sua realizzazione è stata resa nota alla conferenza degli sviluppatori di Google a maggio e successivamente è stata riproposta al pubblico al festival SXSW in corso ad Austin (Texas) fino al 19 marzo.

La giacca intelligente, che sarà presto disponibile sul mercato statunitense al costo di 350 dollari, è una giacca di jeans della Levi’s nella cui stoffa sono state tessute delle fibre conduttive che comunicano con lo smartphone mediante un’applicazione.

Il centro comandi di questa speciale giacca di jeans si trova sul polsino della manica sinistra dove è posizionato un sensore touch che non fa altro che registrare i movimenti della mano destra e trasmetterli all’app. per smartphone dedicata.

I movimenti riconosciuti dal sensore sono tre: scorrimento della mano dall’alto verso il basso, dal basso verso l’alto o doppio colpo consecutivo sul polsino. In questo modo si può fare partire la riproduzione di brani musicali, si può aggiornare l’iter stradale mentre si pedala, senza necessità di doversi fermare, si possono gestire chiamate, messaggi e persino l’agenda.

Grazie a questo innovativo indumento i ciclisti potranno mantenere lo sguardo su strada senza necessità di fermarsi!

Inoltre, la giacca smart, una volta estratto il sensore dalla manica dotato di presa usb, può essere lavata in lavatrice come qualsiasi altro indumento.

Al momento si tratta di un prodotto di nicchia che sarà disponibile dall’autunno 2017 solo sul mercato statunitense al prezzo di 350 dollari, ovvero 329 euro.

Forse, però, in un futuro non troppo lontano, ognuno di noi avrà la propria giacca intelligente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi