Skip to main content
ECOMMERCENEWS

Online Shopping - What users love and what they hate about your e-commerce

By 14 October 2021No Comments
Shopping online - copertina

Un sondaggio, effettuato su oltre 1000 utenti che praticano online shopping, rivela quali sono le fonti di maggior soddisfazione o frustrazione per gli utenti che effettuano acquisti all’interno di un e-commerce.

 

Il report pubblicato da Digital Commerce 360, una società che si occupa di ricerche e consulenze e-commerce con sede a Chicago, si basa su un sondaggio, effettuato nel mese di settembre su oltre 1000 consumatori, e mette in luce gli aspetti del tuo e-commerce che gli utenti apprezzano, ma anche gli aspetti da evitare assolutamente. 

Prima di analizzare nel dettaglio i risultati del report, alcune considerazioni preliminari. Innanzitutto Digital Commerce 360 sottolinea il forte aumento della domanda di prodotti da e-commerce, ovvia conseguenza del lungo periodo di lockdown appena passato.

Sempre più utenti infatti, impossibilitati ad uscire, hanno optato per l’acquisto di prodotti sul web. Questo dato è direttamente collegato con un aumento della concorrenza sul web, data la proliferazione di nuovi siti di piccole e medie dimensioni che tentano di sfruttare l’opportunità.

Ed ecco perché è importante comprendere quali sono gli aspetti più graditi agli utenti che effettuano online shopping e quali vanno invece evitati. 

Ma attirare l’attenzione dei potenziali clienti non è l’unico motivo per cui ciò è importante. Ottimizzare il proprio sito in base alle preferenze degli utenti è fondamentale anche agli occhi di Google. L’azienda di Mountain View, infatti, è responsabile della (molta o poca) visibilità che il tuo e-commerce ha su internet e, per stabilire se il tuo sito sia “degno” di essere visualizzato o meno, si basa sul concetto di user experience.

In altre parole, se un sito web offre un’esperienza utente complessivamente buona, avrà maggiori possibilità di venire trovato da potenziali clienti interessati.

Cosa gli utenti apprezzano…

Gli intervistati hanno espresso una soddisfazione maggiore nello shopping da desktop, piuttosto che da mobile. Secondo Lauren Freedman, senior analyst di Digital Commerce 360, “il mobile deve fare ancora parecchia strada” per mettersi alla pari. 

Oltre ad essere indicativo di una tendenza, questo dato evidenzia la necessità della maggior parte dei siti di e-commerce di rivedere e migliorare la propria mobile user experience

Una descrizione dettagliata dei prodotti viene indicata dal 76% degli intervistati come l’aspetto più importante per un’esperienza di shopping positiva. Per quanto riguarda le opzioni di personalizzazione, il 59% dei clienti gradisce un accesso rapido ai prodotti visti di recente

L’efficienza è altrettanto importante. Quasi tre quarti del gruppo di studio alla domanda “quale aspetto dello shopping online ha superato le tue aspettative quest’anno?” hanno risposto con “una procedura d’acquisto facile e veloce”. Al secondo posto, con il 59%, si posiziona “trovare prodotti velocemente con la barra di ricerca”.

…e cosa no

Per quanto riguarda gli aspetti da evitare, i partecipanti al sondaggio hanno scelto i costi di spedizione ambigui (36%), la mancanza delle foto dei prodotti (35%) e  una descrizione dei prodotti poco accattivante (33%).

Oltre all’esperienza direttamente collegata alla navigazione sul sito, il sondaggio tocca anche questioni legate al magazzino e alla spedizione. La maggioranza degli acquirenti (68%) preferisce che sul sito vengano indicati chiaramente i prodotti esauriti e vogliono essere informati su eventuali ritardi nella consegna.

User experience 

Tutto ruota dunque attorno alla user experience, i siti e-commerce devono pertanto lavorare in questo senso per migliorare l’esperienza di acquisto. Un sito che garantisce un’esperienza utente positiva avrà più possibilità di fidelizzare la propria clientela, aumentando di conseguenza il proprio giro d’affari. 

Per questo motivo è importante affidarsi ad un team di esperti del settore che comprendano queste dinamiche e siano in grado di metterle in pratica, come Digife.

In Digife, la mission è supportare le attività e le imprese nel difficile compito di digitalizzarsi, affinché esse possano sfruttare al meglio le opportunità che un mercato in espansione, come quello del web, offre.

Visit the site per maggiori informazioni o contattaci direttamente nella sezione Contacts

Can we help you? Chat