CURIOSITÀ

Il debutto del selfy in Amazon

Shopping online con un selfy? a pensarci è un big, con il debutto del selfy in Amazon il colosso dell’e-commerce, che ha chiesto di brevettare un sistema estremamente innovativo che consentirà agli utenti della rete di autorizzare un pagamento online scattando una foto o girando un breve video. Come funzionerà? Basterà scaricare l’app e fare un autoscatto. La foto criptata e conservata dal telefono verrà utilizzata per lo shopping online, ma, al momento dell’acquisto, il sistema chiederà all’utente di autenticarsi e lo farà chiedendogli di compiere certe azioni, movimenti o gesti come un sorriso o un occhiolino, per constatare che si tratti di una persona in carne ed ossa e non di una foto rubata sul web, ma anche per scongiurare ogni dubbio sulla volontà di effettuare il pagamento. Al momento dell’identificazione il sistema immortalerà un’immagine che sottoposta a controllo biometrico ed a un software di riconoscimento facciale accerterà l’identità del consumatore che sta portando a termine la transazione. È sicuramente un metodo molto interessante poiché manderebbe in pensione le vecchie password facili da dimenticare e a rischio di furto ed eviterebbe l’imbarazzo di doversi allontanare dal gruppo per porsi al riparo da occhi indiscreti al momento del suo inserimento; d’altro canto, non poche sono le perplessità in merito alla sicurezza del selfy pay, in quanto bisognerà capire come Amazon potrà evitare che qualche malintenzionato possa eludere il sistema effettuando il pagamento mediante il video di qualcun altro, anziché un autoscatto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi